8 azioni importanti da fare dopo l'installazione di Windows 11

Cosa fare dopo la formattazione

Sia che tu lo ripristini o configuri una nuova installazione, ci sono alcune cose importanti che dovresti fare dopo aver installato Windows 11.

Iniziare con Windows 11 è piuttosto semplice, ma ci sono alcune cose importanti da fare dopo aver installato Windows per la migliore esperienza. Questi richiedono del tempo per essere eseguiti, ma ti consentiranno di passare del tempo senza problemi con il tuo computer.

Diamo un'occhiata alle prime cose che dovresti fare dopo aver installato Windows 11. Questi sono essenziali durante l'installazione per la prima volta, ma dovrebbero essere controllati anche dopo aver installato un aggiornamento importante delle funzionalità o reinstallato una nuova copia di Windows.

1. Esegui Windows Update e configura le impostazioni di aggiornamento

Anche se hai appena installato Windows 11, è possibile che alcuni aggiornamenti recenti siano in sospeso. Per assicurarti di disporre delle funzionalità e delle patch di sicurezza più recenti, dovresti installarle immediatamente.

Per controllare gli aggiornamenti di Windows Impostazioni apri l'app ( Vincere + Io collegamento o l'icona nel menu Start ) e Vai su Aggiornamento e sicurezza > Windows Update .

Su questa pagina, Controlla gli aggiornamentiFare clic e attendere un momento. Dopo alcuni istanti, inizierà il download e l'installazione degli aggiornamenti, se necessario. Se c'è qualcosa che richiede un riavvio, vedrai una richiesta per farlo.

Impostazioni di aggiornamento di Windows 11

Windows Update viene eseguito automaticamente in Windows 11. Anche se questo significa meno lavoro manuale da parte tua, può anche essere fastidioso se ti dà fastidio. Scopri come gestire Windows Update per mantenerlo in esecuzione senza problemi in background.

articoli Correlati

Questa è una cosa importante da fare non appena installi Windows 11; non vuoi che un aggiornamento mal programmato rovini il tuo lavoro.

2. Assicurati che Windows sia attivato

A differenza delle versioni precedenti di Windows, Microsoft semplifica l'installazione di Windows 11 sul computer senza una licenza valida. Se non hai inserito un codice di licenza durante il processo di installazione o non hai effettuato l'accesso a un account Microsoft con una licenza digitale, dovresti attivarlo ora. Questo ti dà accesso a tutte le funzioni di Windows 11.

Per verificare se hai già attivato Windows Vai su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > AttivazioneAttivazione di Windows Se non hai eseguito il processo, puoi eseguire il processo di attivazione di Windows facendo clic sul collegamento.

Per saperne di più La nostra guida per rimuovere la filigrana "Attiva Windows 11" per guarda a. Puoi usare Windows 11 senza attivarlo, ma ci sono alcune limitazioni.

3. Aggiorna i tuoi driver hardware

Aggiornamento del driver di Windows 11

Un driver di dispositivo è un software che controlla e si interfaccia con il funzionamento di un particolare dispositivo quando è connesso al sistema. In altre parole, i driver consentono a Windows di comunicare correttamente con l'hardware del computer.

I driver sono generalmente forniti dai produttori di hardware e, come la maggior parte dei software, non sono sempre perfetti. A volte sono problematici o non vedono aggiornamenti per la compatibilità con le ultime versioni di Windows.

Di solito non è necessario tenere d'occhio i conducenti; se funzionano nella maggior parte dei casi non è necessario rischiare di rompere le cose aggiornandole. Tuttavia, quando installi Windows per la prima volta, l'installazione dei driver corretti è un passaggio importante. Windows installerà da solo i driver generici per dispositivi come tastiera e mouse, ma dovresti sapere come installare altri driver essenziali che necessitano di aggiornamenti.

Se ti stai chiedendo quali driver installare dopo l'installazione di Windows 11, dai la priorità ai driver grafici, ai driver del chipset e a qualsiasi altra cosa relativa all'hardware personalizzato di cui ti fidi.

4. Installa il software Windows di base

Windows 10 viene fornito con app essenziali per molti scopi, ma la maggior parte dei migliori software Windows non è preinstallata. Il software Windows che tutti dovrebbero installare ora Abbiamo preparato per te una guida completa.

Dai un'occhiata a questo post per i nostri consigli in categorie come browser, sicurezza, modifica delle immagini, messaggistica e altro.

5. Modifica le impostazioni predefinite di Windows

Le impostazioni pronte per l'uso di Windows 11 non sono l'ideale per tutti. Possono essere usati, ma probabilmente avrai un'esperienza migliore sostituendoli.

Imposta le app di Windows predefinite

Impostazioni di Windows 11

Dopo aver installato le tue app preferite, dovresti impostarle per l'esecuzione per impostazione predefinita. Per modificare le applicazioni utilizzate da Windows 11 per vari scopi, procedi come segue:

  • Impostazioni> Applicazioni> Applicazioni predefinite
  • E-mail , Lettore musicale , programma di navigazione in rete Scegli le tue app preferite per ogni categoria, incluse e non solo.
  • Se desideri associare vari tipi di file come PDF, DOCX e TXT a programmi specifici, app predefinite per tipo di file Fare clic su scegli.
  • Imposta le impostazioni predefinite per app e scegli un'app per vedere quali impostazioni predefinite ha attualmente e quali può utilizzare.

Per ulteriore aiuto su questo Alla nostra guida all'impostazione delle impostazioni predefinite in Windows 10 Aspetto.

Disabilita gli elementi di avvio non necessari

Molte applicazioni si impostano per essere eseguite all'avvio, il che è uno spreco di risorse e richiede molto più tempo per l'avvio del computer. Dopo aver installato il software, dovresti assicurarti che solo le applicazioni consentite siano in esecuzione all'avvio.

Per disabilitare gli elementi di avvio non necessari in Windows 10:

  • Apri il Task Manager. (Ctrl + Maiusc + Esc o facendo clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni Task Managerscegli quale.)
  • Per passare alla visualizzazione completa se necessario Più dettagli Clic.
  • Inizio Passa alla scheda.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascuna app che non si desidera avviare automaticamente e per impedirne l'avvio all'avvio disattivare scegliere.

Ottimizza le impostazioni del piano energetico

Le impostazioni di alimentazione di Windows 11 consentono di modificare vari aspetti del sistema operativo, incluso il consumo di energia. Questo è importante per aiutare gli utenti di laptop a risparmiare la durata della batteria, ma ha utili impostazioni relative alle prestazioni che si applicano anche agli utenti desktop.

Puoi modificare il tuo piano di alimentazione seguendo i passaggi seguenti:

  • Impostazioni > Sistema > Alimentazione e sospensione
  • A destra, il Pannello di controllo Opzioni di alimentazione per aprire il Impostazioni di potenza aggiuntive scegliere . Se non vedi questo link a destra, Impostazioni Aumenta la dimensione orizzontale della finestra.
  • Equilibrato , Risparmio energetico e Alte prestazioni Vedrai una varietà di piani tra cui scegliere, tra cui Seleziona il piano che desideri, quindi modificare per il giusto Modifica le impostazioni del piano Clic.
  • Seleziona la quantità di tempo prima che lo schermo si spenga e il computer vada in stop. Quindi, per ulteriori opzioni Modifica le impostazioni avanzate di alimentazione Clic.
  • Mentre puoi rivedere tutto qui, disco rigidoDormirePulsanti di accensione e coverGestione dell'alimentazione della CPU e Schermo Prestare particolare attenzione alle impostazioni nelle categorie.
  • Per salvare le modifiche ok Clic.

Rivedi le impostazioni sulla privacy

Windows 11 raccoglie tutti i tipi di informazioni su come utilizzi il sistema operativo. Questo aiuta Microsoft a migliorare il prodotto in continua evoluzione, ma molti lo vedono come una violazione della privacy. Fortunatamente, puoi ridurre o disabilitare molte funzioni di telemetria.

Abilita luce notturna

Windows 11 include una funzione integrata che rende il tuo screenshot più caldo di notte. Questo aiuta a ridurre la luce blu che ti tiene sveglio e rende il tuo computer meno irritante per gli occhi quando lavori fino a tardi.

questo molto Impostazioni > Sistema > Schermo Puoi attivarlo visitando Luce notturna Attiva lo slider e cambia come funziona impostazioni della luce notturna Fare clic su . Puoi regolare l'intensità dell'effetto e impostarlo in modo che venga eseguito automaticamente dal tramonto all'alba o in determinati orari a tua scelta.

6. Crea un piano di backup

Non vuoi eseguire tutti questi passaggi di installazione di Windows solo per rovinare il tuo computer a causa di un'infezione da malware o di un disco rigido guasto. È essenziale eseguire il backup dei dati per proteggerli da questi e altri pericoli.

7. Configura Microsoft Defender

Microsoft Defender, l'antivirus integrato per Windows 11, è abbastanza buono per la maggior parte degli utenti. Non appena installi Windows 11, proteggerà il tuo computer da tutti i tipi di minacce. Tuttavia, è consigliabile esaminare come funziona e apportare modifiche per aumentare la resistenza del computer alle minacce.

8. Personalizza Windows 11

Sebbene non sia importante quanto i passaggi precedenti, dopo aver installato Windows 11, dovresti impiegare un po' di tempo per personalizzare il tuo desktop. È incredibile cosa possono fare un nuovo sfondo, un cursore del mouse unico e altre piccole modifiche alla personalizzazione per far sentire il tuo sistema come a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante Torna in alto